Il nuovo volto di Georgetown: D'Vauntes Smith-Rivera

Il nuovo volto di Georgetown: D’Vauntes Smith-Rivera

La squadra più in forma del 2013 è senza ombra di dubbio Georgetown. La formazione di coach John Thompson III è arrivata alla settima vittoria consecutiva e dopo aver battuto in casa Louisville e Marquette, ha conquistato anche una prestigiosa vittoria in trasferta, sul campo di Cincinnati 62-55. Il leader della squadra è sempre di più il sophomore Otto Porter Jr., autore anche contro i Bearcats di una prova autorevole. Sedici punti con il 50% dal campo e il 100% dalla lunetta, sette  rimbalzi e zero palle perse. L’ala piccola da Sikeston alla gran difesa e alle ottime doti fisiche sta aggiungendo una sempre migliore padronanza dei tempi dell’attacco, della gestione della palla e delle scelte di tiro. Gli Hoyas hanno però fatto il salto di qualità grazie all’esplosione della loro guardia freshman D’Vauntes Smith – Rivera, che dalla panchina ormai gioca circa 30 minuti a partita  e regala continuità all’attacco di Georgetown. Reggono il passo solamente Syracuse e Marquette. Gli Orange, dopo la sconfitta sul campo di Connecticut, ha avuto facilmente la meglio su Seton Hall con grande protagonista Brendon Triche, che ha piazzato 29 punti con 10-18 dal campo.

Vander Blue sempre più determinante per Marquette

Vander Blue sempre più determinante per Marquette

I Golden Eagles invece hanno ottenuto la prima vittoria di prestigio della stagione battendo Pittsburgh, guidati dal sempre più continuo Vander Blue, che nella sua stagione da junior sta finalmente dimostrando tutto il suo valore.  Il BMO Harris Bradley Center è ormai diventato un fortino inespugnabile e le vittorie consecutive casalinghe sono diventate 23, quarta striscia in corso più lunga della nazione. Pittsburgh, Connecticut, St. John’s e Cincinnati hanno accumulato troppe sconfitte, sono state risucchiate a centro classifica e sono ormai tagliate fuori dalla conquista del titolo della stagione regolare. Nella prossima settimana occhi puntati sulle partite di Sabato, che vedrà Georgetown sfidare Syracuse e Marquette tentare di dare continuità alla sua ottima stagione anche in trasferta sul campo di Villanova. Infine da sottolineare la striscia di quattro vittorie consecutive messa insieme da Providence, che è riuscita a battere Cincinnati, Notre Dame e Villanova. Dopo un avvio molto sofferto, i Friars sono diventati una squadra molto compatta in difesa e fluida in attacco, poggiata sull’asse formato dai due junior Kadeem Batts e Bryce Cotton, che in due mettono insieme almeno quaranta punti a partita.

Classifica

#11 Georgetown:                9-3          19-4

#17 Marquette:                   9-3          18-6

#8 Syracuse:                        9-3          21-4

#10 Louisville:                    9-4          21-5

#25 Notre Dame:               9-5          21-6

Connecticut:                        7-5          17-7

#20 Pittsburgh:                 8-6          20-7

Villanova:                            8-6          17-10

St. John’s:                             7-6          15-10

Cincinnati:                           7-6          19-7

Providence:                        6-7          14-11

Rutgers:                                4-10       13-12

DePaul:                                 2-10       11-14

Seton Hall:                           2-11       13-13

South Florida:                    1-12       10-15